Vivere Vinovo

L’auditorium parrocchiale non si ferma e si rinnova

Come tutte le Sale cinematografiche, causa la pandemia, anche il nostro Auditorium Parrocchiale di Vinovo ha dovuto sospendere, da fine ottobre, le proiezioni, dopo appena un mese dalla concessa riapertura.

Una realtà, la nostra che vive grazie alla disponibilità di volontariato di una trentina di persone, giovani e famiglie, supportati da molti anni, in collaborazione con il nostro Parroco Don Enrico, da Giovanni Olivero, il quale ci racconta quali novità sono state apportate e quali sono in procinto di essere avviate.
“Da settembre l’Auditorium è dotato di un nuovo sistema di biglietteria, offrendo così la possibilità alle persone interessate all’acquisto del biglietto on line, per evitare eventuali attese presso la biglietteria.
Si è sostituita la serranda dell’ingresso, logora, dopo circa 40 anni di servizio.
In questi mesi di chiusura è stato aggiornato il dispositivo di proiezione, per poter accedere più velocemente ai film in programma.
Proprio in questi giorni inoltre avverrà, per rendere ancor più sicura la Sala, una totale pulizia e sanificazione del locale stesso e di tutti i tendaggi che arredano, con tecniche all’avanguardia.
Non ultimo, seguendo tutte le normative vigenti per la sicurezza, ci stiamo predisponendo per la sostituzione della caldaia, anch’essa giunta al suo epilogo, con una spesa non indifferente e l’aggiornamento dell’impianto relativo.

Tutto ciò è reso possibile, senza dubbio, grazie soprattutto alla Collaborazione e Responsabilità dei nostri Volontari, sensibili alle necessità della nostra comunità.

Concludendo, anche se in questi momenti si è fermi nell’attività vera e propria, guardiamo avanti con fiducia: ogni mattina il sole sorge per dare luce calore e vita…quanto prima sarà di nuovo così, e riprenderemo ad incontrarci anche in Auditorium, realtà di intrattenimento importante per Vinovo e dintorni.

Cosa ne pensi?

Mi piace
0
Non sono sicuro
0
Triste
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *