Nel Consiglio Comunale del 26 Marzo è stata approvata da tutte le forze la mozione del Movimento 5 Stelle per far aderire il Comune di Vinovo alla “Plastic Free Challenge”, un’iniziativa del Ministero dell’ambiente che prevede di  la progressiva abolizione di plastica monouso e bottigliette usa e getta dalle sedi del Comune di Vinovo, oltre che lanciare campagne informative per sensibilizzare la cittadinanza.

Nei giorni antecedenti al Consiglio Comunale era stata lanciata una petizione volta all’approvazione della mozione, che ha raggiunto più di 200 sostenitori.

Vinovo si conferma essere uno dei paesi più attenti all’innovazione e alla tutela dell’ambiente.


COSA POSSIAMO FARE NOI

Non abbandonare la plastica sulle nostre spiaggie e nei nostri mari.
Smaltire la plastica nella raccolta differenziata.
Eliminare l’uso di piatti e bicchieri di plastica monouso.
Usare una borraccia o una brocca di acqua di rubinetto.
Evitare dentifrici e scrub che possono contenere microplastiche.
Usare buste riutilizzabili per fare la spesa.
Evitare di acquistare alimenti avvolti in imballaggi di plastica.
Non usare pellicole di plastica per conservare il cibo, preferire contenitori riutilizzabili, meglio se in vetro.
Bandire, se possibile, le cannucce di plastica.
Privilegiare le fibre naturali rispetto a quelle artificiali.
Non pensare che la plastica monouso sia necessaria: non è vero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *